Acanto Country House sulla riviera del conero a Sirolo

CONTATTI

versione mobile
 
EN
W: H: CarH:
Il profumo dell'uva ...anche per chi non beve!
Il profumo dell'uva ...anche per chi non beve!

tutte le attività

Qui puoi andar per Cantine e vigneti del Rosso Conero

CONERO diVINO

Non è soltanto il toponimo del maestoso promontorio che si tuffa nel lido Adriatico ma è la nuova  denominazione dal 2004 del vino

rosso riserva DOCG; quella di base, la DOC Rosso Conero verrà riconosciuta molto prima, nel 1967. Il  disciplinare prevede un uvaggio di montepulciano all’85% ed il restante15% con sangiovese.

 Il montepulciano, vitigno di montagna per eccellenza, ha  le sue origini  nel teramano e  aquilano,  ma è radicato in loco ormai da secoli.

Gli antichi monaci benedettini dell’eremo di San Pietro al monte lo apprezzavano già nel Xmo  secolo e la location viticola è quindi ideale per questo potente vitigno

Il sapiente lavoro, i  tanti investimenti delle piccole e grandi cantine, la ricerca di enologi e  tecnici, hanno dato origine a questa quintessenza enologica conosciuta ed apprezzata oggi in tutto il mondo.

Il suo meraviglioso fruttato è un mix di amarena passita, di spezie e balsamico; cio’ - nella riserva - lo distingue immediatamente tra il panorama vinicolo nazionale. Cinque milioni di anni fa Il Conero era un’isola adriatica montuosa, non un vulcano come da vecchia falsa leggenda popolare. Una imponente spinta tettonica della faglia euro-asiatica sollevò il territorio marchigiano. L’isola quindi divenne un tutt’uno con le terre emerse e rimase una montagna marina. La ristorazione della Riviera produce da sempre ottima cucina di mare e quindi un unico vino rosso non poteva rendere giustizia agli abbinamenti con le specialità ittiche.

Sono stati riesumati vecchi vitigni autoctoni come la malvasia, l’incrocio Bruni 54, ibrido tra Verdicchio e Sauvignon nato negli anni 30 nel pesarese dal prof. Bruno Bruni, ma anche il reimpianto di alcuni vitigni internazionali come chardonnay e sauvignon e …da questi sono nati i nuovi fragranti bianchi del Conero.Freschi, fruttati amabilmente medioaromatici condividono oggi una completa produzione con il grande fratello rosso, i delicati rosati da questo ottenuti e gli eleganti spumanti metodo Martinotti e Classico.

Ma non finisce qui: dalle vecchie uve di moscato bianco nascono deliziosi vini da dessert e come una ciliegina sulla torta il visciolato, sposo diletto delle torte ai frutti di bosco e crostate alle ciliegie e peccaminoso amante su quelle al cioccolato chiude la lista. Mai ci saremmo aspettati tanto. Produrre in una sola montagna composta da terreni argillosi   accarezzata dal respiro del mare una completa gamma enologica che magnifica la nostra superba cucina di mare e di terra.

GUALBERTO COMPAGNUCCI  Docente Sommelier 

 

 

Scopri i nostri servizi
Mare, cultura e relax!
Proposte di soggiorni ed eventi del territorio
nome:
email:
 
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la legge 196/03 art.13
ISCRIVITI
 
 
 
Contatti & prenotazioni
Seguici su
Richiedi subito disponibilità nel nostro relais e trascorri un soggiorno in pieno relax o partecipa agli eventi culturali del territorio. Ti aspettiamo!
RICHIEDI DISPONIBILITA'
Condividi su
 
 
© Copyright 2014 Acanto Country House | Partita IVA 02321110427 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | Politica sulla Privacy | Informativa sui Cookies
 
Design & SEO by ComputerPlus